cover-tecnologia-digitale-web

Marcello Missiroli

Tecnologia e progettazione 
per il mondo digitale e per il web 1

con esercizi
ISBN 9788897982920, Digital Index Editore, Modena, nuova edizione 2015
Libro di testo disponibile per l'adozione dell'anno scolastico 2016/2017

Formato epub 2.0: per tutti tablet, e-readers, kindle, smartphone, iPad e iPhone

Libro di testo utilizzabile per la disciplina "Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni" per l'indirizzo "Informatica, articolazione Informatica" dei nuovi Istituti Tecnici.

Su tutti gli stores italiani e su

acquista amazonacquista su google play acquista su iBookstore

Web anteprima su Google Play

Corso Moodle dedicato

(è necessario registrarsi indicando la propria email su @istruzione.it)

 

“Any sufficiently advanced technology is indistinguishable from magic”.
Arthur C. Clake, Profili del futuro (1961)

Nuova edizione 2015: Supporto per Windows 10, ExFAT; immagini esplicative, correzione refusi.

“Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni” (che abbrevieremo in TEPSIT) è una materia introdotta dalla recente riforma della scuola superiore ed è stata per la prima volta provata “sul campo” nell'anno scolastica 2012-13. Si tratta quindi di una materia nuova, anche se gran parte degli argomenti – in forma diversa – era già presente nel vecchio ordinamento.

Le indicazioni ministeriali sugli argomenti oggetto del corso sono piuttosto generiche, e comprendono: Teoria dell'informazione; Sistemi operativi; Programmazione concorrente; Progettazione informatica; Programmazione di rete.
Con l'eccezione del terzo punto, previsto per il quinto anno, non c'è neppure una distinzione precisa tra il terzo e quarto anno. Si tratta in ogni caso di argomenti molto vasti e in continua evoluzione, ed è praticamente impossibile svolgerli tutti allo stesso livello di approfondimento.

La scelta di questo di libro di testo digitale è quella di presentare in ogni caso contenuti approfonditi, permettendo quindi ai docenti di “personalizzare” il corso in base ai propri gusti, conoscenze specifiche e richieste del territorio.

La seconda scelta, è quella di spostare in questa materia la programmazione HTML e CSS, svolta in modo approfondito e ricco di esempi. L'obiettivo è quello di permettere attività pratiche di progettazione che sarebbero impossibili, nel terzo anno, per un progetto di programmazione: l'idea è di dare a TEPSIT la connotazione della “materia del web”; il tutto verrà rinforzato gli anni successivi con programmazione client-side, multimedia e nel quinto anno con la programmazione e i servizi server-side.

Per ulteriori dettagli, consigli e proposte di personalizzazione consultare la Guida per il docente, che è liberamente scaricabile.

Indice dell'opera

I screencast dell'opera

)