cover-limiti-regole-web

Viviana Tanzi
Limiti e regole: brutte, ma buone!

Digital Index Editore, Modena, 2013

ISBN 9788897982548
Formato epub 2: per tutti tablet, e-readers, kindle, smartphone e iphone.

 

google-play  logo-feltrinelli   logo-imondadori  iBookstore Badge IT 126x40 0311  amazon-logo 

 

 Si dice spesso che la prima parola che i bambini imparano oggi sia: NO! 

Purtroppo è vero, ed è anche quella che ripetono più spesso durante l’infanzia. I genitori oggi sempre più si sentono in crisi, disarmati dai comportamenti oppositivi e trasgressivi dei bambini e si domandano come sia meglio comportarsi. Sono consapevoli che è giusto ed opportuno insegnare le regole ed i divieti ai figli, ma non sanno bene come fare.

Imporle? Contrattarle? Spiegarle? Aspettare che capiscano? Essere tolleranti e portare pazienza? In genere si provano tutte queste modalità insieme, spesso con pochi risultati.
In effetti uno degli argomenti che impegna maggiormente gli educatori ed i genitori è la faticosa ed estenuante contrattazione di regole, divieti, negazioni che vanno di pari passo con la gestione di capricci, pianti e punizioni.

viciana tanzi ebookViviana Tanzi, laureata in Pedagogia, tutor del Coordinamento Pedagogico Provinciale di Reggio Emilia e di Piacenza, svolge attività di supervisione e formazione del personale dei servizi educativi.

Ha fatto parte del tavolo di coordinamento della Regione Emilia Romagna per lo studio delle Linee Guida per la valutazione della qualità dei servizi per la prima infanzia.

Attualmente svolge attività di formazione, collegando cambiamenti culturali e sociali alle trasformazioni dei modelli educativi.

 

Indice dell'opera

CAPITOLO 1 Perché dobbiamo parlare di regole

Difficile ma necessario
Siamo tutti maleducati?
Una vera emergenza educativa
Per apprezzare le regole bisogna capire la funzione del limite

CAPITOLO 2 Il limite: cos’è ed a che cosa serve

Limite e Identità
Poter dire No
Il primo limite: nascere
Il secondo limite: io - altro
Separazione - Individuazione
Il limite come solitudine
Il limite e la coscienza morale
Rischi collaterali

CAPITOLO 3 Responsabilità educative: come affrontare il tema

La responsabilità verso sé stessi come unica regola
Proponiamo solo regole piacevoli?
Chi insegna le regole?
Funzioni materne e funzioni paterne
Il vuoto delle funzioni genitoriali
Limiti e responsabilità educative

CAPITOLO 4 Suggerimenti operativi: che fare?

Regole e punizioni
Funzione genitoriale e trasgressione
Contestare le regole per verificare i Limiti

CAPITOLO 5 Problematiche a cui fare attenzione

Quando c’è incoerenza nel porre limiti
I nonni e le regole
Regole diverse per situazioni diverse?
Famiglie allargate
Tutte le regole hanno la stessa importanza?
Quali regole, quante regole

Bibliografia