Marcello Missiroli

Marcello Missiroli è un "matematico pentito", convertitosi all'Informatica. Insegna da molti anni Informatica, Sistemi e Reti e Tecnologia Informatica (TEPSIT) nel triennio degli Istituti tecnici di Modena e provincia.

Per il suo lavoro tilizza varie tecnologie di supporto, come gli strumenti di e-learning, i social network, tecniche di gamification e flipped learning.

Maria Cristina Stradi

Maria Cristina Stradi, pedagogista e consulente di Enti pubblici e privati.

Svolge da anni attività di formazione per il personale dei nidi, della scuola dell’infanzia e dell’obbligo in diverse province della regione Emilia Romagna. Autrice e curatrici di molti testi e seminari del settore.

Silvia Sbaragli

Silvia Sbaragli è laureata in matematica e specializzata SSIS presso l’Università di Bologna, PhD in Mathematics Education. È stata per diversi anni docente a contratto presso le Università di Bologna e di Bressanone. Oggi è docente-ricercatore di didattica della matematica presso il Dipartimento Formazione e Apprendimento – SUPSI di Locarno (Svizzera). È stata membro del gruppo di ricerca dell’USR dell’Emilia/Romagna.Da diversi anni è membro del NRD (Nucleo di Ricerca in Didattica della Matematica) dell’Università di Bologna.

Insieme con Bruno D’Amore e Martha I. Fandiño Pinilla dirige scientificamente il Convegno Nazionale “Incontri con la Matematica” che si svolge a Castel San Pietro Terme (Bologna), curandone, tra l’altro, gli atti.

È membro del comitato di riviste scientifiche e di convegni di ricerca in Italia, Svizzera, Colombia e Slovacchia. È direttrice della Festa della matematica del parco di Oltremare di Riccione.

Ha al suo attivo 43 libri di matematica e didattica della matematica, di cui 2 tradotti anche in lingua spagnola, e più di un centinaio di articoli (di didattica, di divulgazione e di ricerca). Promuove molti corsi per insegnanti e ha partecipato a numerosi convegni e seminari in Italia e all’estero.

Tito Pellegrino

Consolato (Tito) Pellegrino, già docente di Matematiche Complementari presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, si è occupato di Teoria delle Categorie, Combinatoria, Fondamenti di Geometria e Didattica della Matematica, con e senza l’uso delle nuove tecnologie.

Si interessa di divulgazione e cura della immagine della matematica.